15 Aprile 2018 – GOOD DEEDS DAY ALLA CERVELLETTA

Articolo tratto da ColliAniene.org – Forografie a cura dello staff del Goods Deeds Day

Partecipare al Good Deeds Day (ndr: Insieme per il bene comune) per una associazione è sempre un onore e un impegno di rilievo. Il Coordinamento Uniti per la Cervelletta aveva già partecipato all’appuntamento del 2016 presentando il proprio Bene Comune al Circo Massimo con uno stand: uno striscione, abbondante materiale informativo, adesivi, un video per rappresentare il casale fortificato in un ultimo lembo di agro romano, tra Colli Aniene e Tor Cervara. Solo una pioggia battente per tutto il giorno aveva limitato il buon risultato.
Anche nell’edizione 2018 Uniti per la Cervelletta ha accolto l’invito a partecipare al Good Deeds Day, la manifestazione internazionale nata per diffondere la solidarietà e la pratica delle “buone azioni” che vede rappresentate tante associazioni romane.
Per l’occasione è stata allestita ed inaugurata una mostra di 18 pannelli esposti (grazie anche al contributo della Sogester) nei portici della via centrale di Colli Aniene.
La mostra racconta la vita del Casale medievale del 1600, della sua torre (del 1200) e delle importanti presenze (A. Celli, A. Fraentzel, G.B. Cerletti) che hanno attraversato la sua storia; ma riporta anche della noncuranza delle Istituzioni che dal 2001 sono proprietari dell’area, delle battaglie e delle proposte dei cittadini.
Una mostra che sarà itinerante nella Tiburtina, a Tor Sapienza e nella città.
I contenuti esposti hanno suscitato apprezzamento e condivisione dei tanti cittadini che domenica 15 aprile, dalle 10 alle 13, hanno visto l’esposizione. Una positiva occasione di informazione, di promozione e di confronto: le iscrizioni e la condivisione del percorso sociale e culturale proposto dal Comitato rappresentano al meglio il risultato dell’iniziativa.

La contemporanea presenza di organizzatori del Good Deeds Day ha impreziosito e valorizzato questa bella giornata rivolta a sottolineare le ragioni e l’impegno di quanti tra i cittadini cercano di rendere più bella e vivibile questa nostra città.

E ai molti cittadini che nel pomeriggio hanno partecipato alla passeggiata al Casale della Cervelletta la magia del luogo (la Riserva Naturale del Parco dell’Aniene) e l’imponenza del Casale hanno regalato un sogno: salvare un angolo di bellezza e di tranquillità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *