LABORATORI TEMATICI

Alla ricerca di nuove forme organizzative a supporto delle nostre strategie

Interloquire con successo con il variegato universo di persone che ha partecipato alle nostre attività pubbliche in particolare nel 2018, richiede la ricerca di nuove forme organizzative caratterizzate da un considerevole tasso di innovazione . E questo poiché la variabile critica non è tanto la dimensione quantitativa di questo universo, pure importante in quanto stimato in oltre duemila persone, ma le attese di un universo che riteniamo di poter considerare qualificato. Attese alte, dunque, che, come tali, non possiamo disattendere. Pertanto dobbiamo essere capaci di adottare un approccio euristico che ci consenta di sforzarci nello studiare e sperimentare formule organizzative non convenzionali, da condividere con questo universo nei modi, nei linguaggi, nei tempi e soprattutto nei fini.

I Laboratori Tematici

Il Laboratorio Tematico è un luogo  organizzativo “leggero” nel quale alcune tra le persone che hanno partecipato alle nostre iniziative nel 2018 si incontrano e si dichiarano interessate ad approfondire un TEMA interno alle strategie per la salvaguardia e per il recupero del Casale della Cervelletta. Un recupero che ne consenta la destinazione ad un uso socioculturale ed ecosostenibile, con la prospettiva di riproporne il ruolo storico di motore di sviluppo del territorio.

A ridosso di alcuni di questi incontri, alle persone che confermeranno interesse per i contenuti preventivamente individuati e/o da individuare, sarà proposto di sperimentare con noi l’utilizzo dei Laboratori Tematici nei quali sviluppare tutti gli approfondimenti connessi con i contenuti trattati e/o da trattare negli Incontri Seminariali.

Spazio e ruolo dei Laboratori Tematici

Ad un Laboratorio Tematico partecipano da tre a cinque persone, se necessario coordinate da un “Tutor”, con il fine di agire per far emergere l’attenzione operativa nei confronti di quei contenuti preventivamente considerati come eminentemente strategici, e che per questo sono stati oggetto della trattazione svolta dagli esperti nell’ambito negli Incontri programmati e/o realizzati.

In tal modo i Laboratori Tematici vengono immediatamente a contatto con le tematiche principali e con le loro subordinate. Si tratta di tematiche che insieme costituiscono il “cuore strategico” delle nostre ipotesi progettuali sul futuro della Cervelletta, e che in parte sono state oggetto di conferenze e incontri realizzati nel periodo 2017 – 2018. Dal lavoro dei Laboratori Tematici possono emergere anche suggestioni utili al miglioramento dello sviluppo organizzativo di “Uniti per la Cervelletta”.

Nel Laboratorio Tematico è possibile far interagire persone con conoscenze, saperi, competenze ed esperienze acquisite nei Sistemi dell’Istruzione e della Formazione, nei luoghi di lavoro, nelle professioni e nel tempo libero. Si tratta di un know how teorico ed esperienziale che nella fattispecie sarà ulteriormente arricchito nell’interscambio con esperti interni ed esterni, resisi disponibili ad interagire con noi e con i nostri Laboratori.

Vada sé che le sperimentazioni dei Laboratori saranno oggetto di una costante azione di monitoraggio per apportare tutti gli aggiustamenti considerati più opportuni, che le pratiche operative suggeriranno di adottare al fine di conseguire i risultati attesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *